Monte Bernardi

monte-bernardi



Il nome, Monte Bernardi, risale al 1085. Un terzo dei vigneti ha oltre 40 anni, un altro terzo ha 13 anni e l’ultimo terzo comprende dei vigneti ripiantati negli ultimi 10 anni. Il primo vino prodotto è stato nel 1992. Precedentemente, le uve e/o vino sfuso erano vendute ad altre fattorie della zona. La famiglia Schmezler ha acquistato l’azienda nel 2003 e da allora hanno investito risorse, tempo, ed amore nei vigneti, la cantina e la villa.

Monte Bernardi si estende su 53 ettari dei quali 10 ettari sono vigneti con cinque ettari con un’età sopra i 40 anni.  I vigneti sono situati in una zona di colline a sud di Panzano, conosciuta come un gran cru di Chianti Classico.

I vigneti sono piantati in terreni sassosi, nella maggior parte composti da Galestro, Arenaria e Alberese.  Sono situati in una posizione ideale, con un’altitudine di 350 s.l.m., circondati da boschi, esposti a sud, dove La Pesa il fiume principale della zona scorre vicino. Tutti questi fattori contribuiscono ad un microclima unico di Monte Bernardi.

I nostri vini aziendali sono prodotti soltanto con uve provenienti dai nostri vigneti. Abbiamo un profondo rispetto per il Sangiovese, il Chianti Classico e l’’originalità del luogo poichè la nostra azienda si trova a Panzano nel cuore del Chianti. Prendiamo ogni decisione con lo scopo di produrre vini che sono vere espressioni dei ns. terreni.  Coltiviamo i vigneti con metodi biodinamici.  Queste pratiche permettono la massima espressione del territorio, una qualità ottimale e l’armonia tra i ns. vigneti e l’ambiente.

I metodi di Monte Bernardi ottimizzano la qualità del frutto tramite una raccolta selezionata manualmente. I metodi rispettano sia l’ambiente sia le persone le quali ci lavorano per raggiungere una qualità ottimale del  vino.