Icona sovrapposta

Giuseppe Cortese


Barbaresco “Rabaja”

DOCG


2019


 

Uvaggi Nebbiolo

 

Provenienza Piemonte

 

Affinamento Botti di rovere

 

Altre annate:

54.70

6 disponibili

Per quantità superiori, contattaci ora. Potrebbero volerci 7/10 giorni per la spedizione.

COD: barbaresco-rabaja-2019 Categoria:

Barbaresco Rabaja Giuseppe Cortese

Il Barbaresco Rabaja di Giuseppe Cortese regala emozioni uniche a ogni sorso. Viene considerato uno dei vini di Nebbiolo più raffinati e potenti degli ultimi anni. Non a caso diremmo. Infatti ci troviamo di fronte a una vera perla Piemontese, che gentilmente Giuseppe ci ha confezionato e imbottigliato. Pronta per essere stappata ad ogni occasione.

Il Barbaresco Rabaja di Giuseppe Cortese viene considerato dal suo stesso produttore “il suo vino più importante”. In effetti, annata dopo annata, questo potente vino ha ridefinito il concetto di denominazione e di Barbaresco. Grazie al maniacale prodotto di Giuseppe ci troviamo di fronte a uno dei Nebbiolo più conosciuti e apprezzati dagli enologhi di tutto il Mondo.

Le uve di Nebbiolo di questo vino provengono dalla denominazione DOCG Barbaresco, più precisamente da 4 ettari nella zona chiamata Rabajà. Le viti sono vecchie di 50 anni e sono poggiate su colline tondeggianti, così tanto da sembrare disegnate da un artista. Grazie alla loro esposizione a Sud e Sud-Ovest i chicchi di uva sono in salute tutto l’anno e riescono ad esprimere tutte le loro potenzialità. Ci troviamo a circa 235/315 metri di altitudine. Un clima fresco d’estate e leggermente più rigido d’inverno avvolge tutta la regione vinicola.

Caratteristiche

Il Barbaresco Rabaja di Giuseppe Cortese è un vino etereo, piacevole e adatto a ogni occasione. All’olfatto sorprende con sentori di spezie, sottobosco e cuoio. Il suo colore è il rosso granato, inconfondibile. Ma come annunciavamo prima, è la sua struttura ad essere il suo tratto distintivo: potente, piena e ricca, un vero capolavoro. Se ci fosse un enciclopedia delle denominazioni DOCG d’Italia, alla voce Barbaresco ci sarebbe la foto del Rabajà di Giuseppe.

La vinificazione viene svolte nel più tradizionale dei modi nella zona delle Langhe, ovvero per circa 30 giorni di fermentazione in vecchi tini di cemento. A detta dei produttori locali, i tini di cemento riescono a racchiudere e controllare al meglio il potenziale delle uve Nebbiolo.

Molte delle caratteristiche che sprigiona il Nebbiolo in questo capolavoro di vino sono dovute al suo affinamento. Infatti l’affinamento avviene per circa 20/22 mesi in botti di rovere di Slavonia di dimensioni variabili da 17 a 25 ettolitri, di almeno 5/6 anni. Rimane per minimo 10 mesi in bottiglia prima di essere commercializzato.

L’unicità del Barbaresco Rabaja Giuseppe Cortese

Essere unici non è da tutti. Mantenere le proprie tradizioni, esprimere al meglio il concetto di un territorio, rimanere nel cuore di chi ci assapora è solo per i più grandi vini. E il Barbaresco Rabaja di Giuseppe Cortese racchiude tutto quello che vorremmo vedere in un prodotto del territorio.

Un esempio? Le uve vengono colte manualmente. Quando un prodotto vuole essere il meglio sul mercato, è dalle piccole cose che deve partire. Come la vendemmia manuale. La tradizione è fondamentale e Giuseppe lo sa bene.

A rendere unico e imperdibile questo vino è anche la sua perfetta adattabilità a ogni occasione. Potrete degustare questo vino in inverno davanti a un bel camino acceso come d’estate in una serata piacevole. É incredibile con selvaggina e carne alla griglia, ma è un toccasana anche con altre carni e primi piatti. Praticamente è adatto a ogni tipologia di piatto.

VITIGNI: 100% Nebbiolo
GRADAZIONE ALCOLICA: 14%
AFFINAMENTO: 20-22 mesi in botti di rovere di Slavonia, poi 10 mesi in bottiglia.
CRU/TERRITORIO: Langhe-Piemonte, Italia

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg
Produttori

Giuseppe Cortese

Uvaggi

Nebbiolo

Provenienza

Piemonte

Affinamento

Botti di Rovere

Formato

0,75 l

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “

Giuseppe Cortese


Barbaresco “Rabaja”

DOCG


2019

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *